Home Comunicati stampa Sosteniamo l’inserimento in GAE di tutti i diplomati delle magistrali e del sociopsicopedagogico ante 2002: SI del Consiglio alla risoluzione del M5S
Sosteniamo l’inserimento in GAE di tutti i diplomati delle magistrali e del sociopsicopedagogico ante 2002: SI del Consiglio alla risoluzione del M5S

Sosteniamo l’inserimento in GAE di tutti i diplomati delle magistrali e del sociopsicopedagogico ante 2002: SI del Consiglio alla risoluzione del M5S

0
1

Sì del Consiglio regionale ad una risoluzione del M5S Lombardia che chiede  l’inserimento nelle graduatorie a esaurimento di TUTTI gli insegnanti abilitati, diplomati nelle scuole magistrali e nei licei psico-socio pedagogici ante 2002.

Per Paola Macchi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Lombardia: “Siamo soddisfatti, la Lombardia, grazie alla nostra risoluzione sosterra’ presso il MIUR  l’inserimento di tutti gli insegnanti abilitati nelle Graduatorie ad esaurimento. La maggior parte di questi docenti insegna ormai da molti anni nelle scuole elementari e dell’infanzia ed e’ impensabile che non venga riconosciuto loro il diritto di entrare a pieno titolo a far parte del personale docente in attesa di ruolo. Questi insegnati da anni continuano ad essere illusi, per ultimo dalla “Buona scuola” di Renzi che adesso dovra’ accettare chi ha vinto i vari ricorsi creando cosi’ una forte discriminazione tra docenti che hanno gli stessi titoli e gli stessi diritti. E’ inconcepibile che il PD non abbia partecipato al voto: la presunta infallibilità di Renzi non può evidentemente essere messa in discussione anche quando mette in difficoltà migliaia di insegnanti. Con questa risoluzione il M5S ha ritenuto indispensabile che Regione Lombardia esprimesse con forza, attraverso un atto politico, il suo sostegno a tutti questi docenti chiedendo al Governo di trovare rapidamente una soluzione al problema”.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali