Gianmarco Corbetta Notizie

Brexit. Cattaneo rispetti la volontà popolare

“Il Presidente del Consiglio regionale dovrebbe essere più cauto nell’esprimere giudizi sul voto inglese: la volontà popolare non si giudica, si rispetta, piaccia o no. Non è ammissibile che ogni volta che i cittadini si esprimo con un referendum o con il voto di preferenza questi politici reagiscano  prefigurando scenari senza via d’uscita fino al crepuscolo dell’Occidente.

Certo NCD, che ha percentuali prossime allo zero, può essere spaventata dalla volontà popolare, ma non esistono alternative: la parola è dei cittadini. E quel “un processo di ricostruzione delle ragioni del nostro stare  insieme e dell’Europa casa dei popoli” di cui Cattaneo parla, se mai avverrà, non sarà certo per merito del Ppe, che preferisce gli interessi delle lobby economiche al posto dei bisogni degli europei, ma grazie allo scossone del popolo inglese.”, così Gianmarco Corbetta, capogruppo del M5S Lombardia, commenta le parole del Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo.

Articoli Correlati

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame

Opportunità di lavoro: il M5S Lombardia cerca un addetto stampa

Carolina Russo De Cerame

Una proposta di legge per azzerare il sistema delle Aler