Andrea Fiasconaro Cultura e sport Notizie

Università: ripristinare i fondi per il diritto allo studio

“Incrementare e comunque ripristinare i fondi previsti per il finanziamento del capitolo diritto allo studio universitario“. E questo l’oggetto di un ordine del giorno al bilancio regionale firmato dal consigliere del M5S Lombardia Andrea Fiasconaro  che raccoglie la denuncia del Sindacato Universitario Link che rilevava, nei giorni scorsi, un taglio al diritto allo studio e per le borse di studio per un totale di quasi 11 milioni di euro con una riduzione del 35 per cento, rispetto alla situazione pre-tagli, che ammontava complessivamente a 31,5 milioni di euro. Per Fiasconaro: “La Lombardia deve garantire il diritto allo studio senza se e senza ma. Tra gli obiettivi prioritari dell’azione di Governo di Maroni c’è il rafforzamento del sistema universitario e un più efficace sostegno degli studenti capaci e meritevoli. Questi tagli sono intollerabili perché vanno in direzione diametralmente opposta. Tra l’altro, uno degli obiettivi della strategia Europea 2020 è l’aumento del 40 per cento dei 30-34enni con un’istruzione universitaria. La Lombardia, se davvero vuole definirsi eccellente, non può stare alla finestra e ci auguriamo che il nostro ordine del giorno trovi il consenso e il sostegno di tutte le forze politiche”.

Articoli Correlati

Accoglienza rifugiati ucraini: «Accolte le richieste del M5S, le famiglie non saranno separate dai propri animali d’affezione»

Approvato anche in Consiglio regionale il documento che punta alla valorizzazione e tutela del fiume Chiese

Carolina Russo De Cerame

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame