Home Notizie La Lega da i numeri: dichiara 26 milioni di finanziamento ma ne stanzia solo 26 mila!
La Lega da i numeri: dichiara 26 milioni di finanziamento ma ne stanzia solo 26 mila!

La Lega da i numeri: dichiara 26 milioni di finanziamento ma ne stanzia solo 26 mila!

0
0


 

Nella seduta di venerdì 8 settembre del Consiglio Regionale Il Sottosegretario ai rapporti con il Consiglio regionale Ugo Parolo ha fatto un intervento in risposta alla Mozione 885 a prima firma Paola Macchi che chiedeva interventi per la sicurezza del Lago Maggiore.

Nella risposta Parolo si riferisce alla delibera 6584  dichiarando: “Voglio ricordare che la Regione, infatti, con la delibera di Giunta regionale del 12 giugno 2017, n. 6584, ha finanziato spese per il servizio di pronto intervento, soccorso e vigilanza all’utenza nautica, conferendo all’Autorità di Bacino del Lago Maggiore 26 milioni di euro, di seguito poi ripartiti alla Guardia di Finanza per 12 milioni di euro, alla Guardia Costiera per 7 milioni di euro e al Corpo dei Vigili del Fuoco per 7 milioni di euro.” In realtà Regione Lombardia nella delibera ha stanziato solo 26 mila euro.

“In regione Lombardia gli zeri non contano, soprattutto quando si tratta di millantare stanziamenti milionari per la sicurezza dei nostri cittadini e dei turisti che sono in realtà microstanziamenti ridicoli. E’ quanto è successo venerdì in aula consiliare; ho presentato una mozione in cui chiedevo alla Giunta di impegnarsi a prendersi le sue responsabilità riguardo la tutela della sicurezza di natanti e bagnanti sul lago Maggiore, a nome della Giunta l’assessore Parolo ha espresso però parere negativo dichiarando che erano  già stati stanziati, con una delibera di giugno,  26 milioni all’Autorità di Bacino del Lago Maggiore. Siamo andati a guardare la delibera e abbiamo scoperto che i 26 milioni sono in realtà 26.000 euro! Per una disorganizzazione della maggioranza la mozione è passata comunque per un solo voto, ma è incredibile che un esponente della Giunta possa fare un errore così marchiano. Ci auguriamo che non usino la stessa leggerezza quando prendono decisioni importanti utilizzando i nostri soldi, magari stanziando decine o centinaia di milioni di euro per opere inutili non dando priorità a servizi necessari a tutelare la nostra sicurezza e la qualità di vita dei cittadini lombardi.”

Paola Macchi – Consigliera regionale del M5S Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali