Bergamo Dario Violi Lavoro, istruzione e formazione Notizie

Dario Violi a Bergamo ha incontrato i piccoli imprenditori!

Ieri la nostra #Maratona5Stelle è passata da Bergamo, dove siamo andati in visita a un microbirrificio nato grazie al fondo che contiene i soldi delle nostre restituzioni. Vogliamo tendere una mano all’imprenditorialità lombarda, vogliamo creare valore aggiunto dando ossigeno alle nostre piccolissime, piccole e medie imprese, ai nostri giovani, pieni di voglia di fare, e a chi ha voglia di mettersi in gioco creando lavoro, benessere e contribuendo alla nostra economia.

 

In diretta da Albano S.Alessandro (Bergamo) in visita a un birrificio avviato grazie al Microcredito M5S!

#Maratona5Stelle #Bergamo

Pubblicato da Dario Violi su Lunedì 15 gennaio 2018

Abbiamo fatto visita anche a uno spazio di coworking a Cologno al Serio, creato da un giovane imprenditore per mettere i professionisti in contatto fra loro e con i clienti.

Gli spazi di coworking, utilissimi per chi è ancora all’inizio della propria carriera, sono ancora più importanti in un piccolo paese per far nascere e crescere una rete di contatti che in città è spesso più semplice da intrecciare, e che in tutti i casi è fondamentale per avviare una propria attività.

 

Vi presentiamo Alessio, che ha realizzato un bellissimo spzio di coworking a Cologno al Serio.

#Mararona5Stelle #Bergamo

Pubblicato da Dario Violi su Lunedì 15 gennaio 2018

Questi sono solo alcuni esempi delle aziende che una Lombardia a 5 Stelle aiuterà a crescere e svilupparsi, diventando una regione in cui verranno premiati il merito, l’impegno, l’onestà e la volontà di cambiamento!

Dario Violi

Candidato Presidente Regione Lombardia

Articoli Correlati

Flash-Mob: “I giovani” non si fanno più fregare. Una canzone-denuncia contro il precariato

Carolina Russo De Cerame

Regionali: Non sorprendono i sogni di Azione su Moratti, il PD chiarisca se sta coi progressisti o con il surrogato del centrodestra

Caro bollette: «Via addebito bancario, rateizzazione automatica, l’extra costo a carico di chi fa extra profitti. Chi ha svenduto i servizi pubblici ora ci metta la faccia»

Redazione Staff