Andrea Fiasconaro Notizie

Mantova non è territorio periferico, grande determinazione per la sfida in Regione Lombardia.

A quanto pare è fallita la corsa dei leghisti mantovani alle poltrone della nuova giunta regionale. Sarà responsabilità dei consiglieri regionali eletti stabilire la centralità di Mantova e del suo territorio nelle politiche regionali. Sono pronto ad affrontare questa sfida con determinazione, anche facendo tesoro dell’esperienza degli ultimi cinque anni. Città e provincia hanno bisogno di un grande coinvolgimento a tutti i livelli istituzionali, e in Lombardia possiamo fare la differenza anche grazie alla collaborazione con Alberto Zolezzi vice-capogruppo del Movimento 5 Stelle in Parlamento. E’ prioritario intervenire su questioni aperte, a partire dalle pratiche per la ricostruzione post terremoto, tutt’altro che concluse, anzi sempre più vicine al delicato periodo della rendicontazione. C’è bisogno di risposte rapide. Penso: alle grandi carenze infrastrutturali in particolare tangenziali, ponti e manutenzione delle strade esistenti; ai trasporti su ferro e su acqua con annessi porti; ed al settore agricolo e zootecnico. Insomma ci sarà molto da lavorare e fare la voce grossa per rivendicare quello che ci spetta come territorio.

Andrea Fiasconaro, consigliere regionale del M5S Lombardia

Articoli Correlati

Accoglienza rifugiati ucraini: «Accolte le richieste del M5S, le famiglie non saranno separate dai propri animali d’affezione»

Approvato anche in Consiglio regionale il documento che punta alla valorizzazione e tutela del fiume Chiese

Carolina Russo De Cerame

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame