Marco Degli Angeli Notizie Sanità e Politiche Sociali

Punto nascite Oglio Po. Il M5S porta il caso in Consiglio regionale

Il M5S Lombardia porta in Consiglio regionale il caso dell’ipotesi di chiusura del Punto nascite dell’ospedale Oglio-Po. Il Consigliere regionale Marco Degli Angeli chiede rassicurazioni e garanzie per il futuro dell’unità operativa di ostetricia e ginecologia, con un’interrogazione a risposta immediata all’Assessore alla Sanità Giulio Gallera che sarà discussa in Consiglio Regionale martedì 22 maggio.

Non possiamo stare a guardare mentre si ipotizza la chiusura di un servizio irrinunciabile per il territorio come un punto nascite. In questa fase delicata è necessario che sia esplicita la volontà politica e amministrativa di investire per il mantenimento e il rafforzamento del presidio. Se così non fosse, siamo pronti a mobilitarci. Servono risorse, un cronoporgramma e il coinvolgimento di tutte le Asst. Il territorio Oglio Po-Casalasco, già penalizzato dalla inagibilità del ponte, non può essere al centro dell’attenzione solo in campagna elettorale per poi essere abbandonato al suo destino. La zona ha una potenzialità di circa 800 parti l’anno, superiore al limite di 500 fissato dalle normative”.

Marco Degli Angeli – Consigliere Regionale M5S Lombardia

Articoli Correlati

#SaliAbordo: il M5S Lombardia incontra i territori

Commissione d’inchiesta Covid assenti Fontana e Moratti. Di Marco : «Ingiustificabile mancanza di rispetto»

Carolina Russo De Cerame

In Commissione Sanità le modifiche alla riforma Moratti, Fumagalli: «Correzioni sostanziali, altrimenti il Governo avrebbe impugnato la legge»