Notizie Raffaele Erba

Carta Sconto e caro-benzina, scandalo va affrontato. Valutiamo rimborso.

Giovedì in Commissione Attività Produttive si è svolta l’audizione con le associazioni dei consumatori in merito all’aumento del costo della benzina nelle zone interessate dalla Carta Sconto.  Sono numerose e documentate le denunce per i prezzi gonfiati che vanificano il bonus concesso dalla Regione Lombardia.  Attendiamo di audire le compagnie petrolifere e sentire le loro ragioni. I consumatori hanno già segnalato il caso all’autorità garante per la concorrenza per verificare che le compagnie non stiano facendo “cartello”. Se dovesse emergere un gioco scorretto, chiederemo un rimborso per il bonus che, ricordiamo, pagano tutti i lombardi. I cittadini che vivono nelle fasce della Carta Sconto devono fare il pieno in Italia, lasciando sul nostro territorio il gettito fiscale (scopo della Carta Sconto), senza sovrapprezzo e senza essere costretti, nonostante il bonus, a fare rifornimento in Ticino.

Raffaele Erba – Consigliere Regionale M5S Lombardia

Articoli Correlati

‘Ndrangheta, decine di arresti a Como. Erba: «Serve un tavolo di confronto provinciale. La battaglia per la legalità va combattuta ogni giorno»

Carolina Russo De Cerame

Riforma sanità, Raffaele Erba: «Non c’è salute senza prevenzione»

Carolina Russo De Cerame

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame