fbpx
Home Ambiente e Protezione Civile Milano. Incendi rifiuti: “Per controlli e bonifiche, è mancata volontà politica”
Milano. Incendi rifiuti: “Per controlli e bonifiche, è mancata volontà politica”

Milano. Incendi rifiuti: “Per controlli e bonifiche, è mancata volontà politica”

0
2

Milano brucia ancora. Questa volta è la ex cartaria di via Campazzino, con i rifiuti stipati al suo interno, a prendere fuoco nella notte. Bruciano latte di vernice, bombole di gas e persino amianto. Tutto lascia pensare ad un nuovo episodio di quella guerra dei roghi, che ha portato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa a parlare di pericolo di nuova Terra dei Fuochi al Nord.

“La bonifica dell’area, di cui peraltro alcune zone erano già state poste sotto sequestro dalla Procura lo scorso luglio, proprio in seguito all’accertata presenza di rifiuti pericolosi, è attesa da anni, ma a quanto pare il rispetto delle norme ambientali e della salute dei cittadini, non rappresenta una priorità in Lombardia” commenta il consigliere regionale Massimo De Rosa, recentemente nominato componente della commissione d’inchiesta sul sistema di gestione dei rifiuti in Lombardia insieme ai colleghi Luigi Piccirillo e Marco Degli Angeli: “Serve mettere le forze dell’ordine in condizione di svolgere al meglio il loro compito di controllo del territorio, servono bonifiche e serve soprattutto la volontà politica di contrastare un fenomeno, quello della guerra dei rifiuti, che a Milano sta assumendo nei numeri dimensioni inquietanti. Questi saranno gli obiettivi del nostro lavoro all’interdo della commissione d’inchiesta” concludono i portavoce pentastellati.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali