Home Antimafia Al via in Lombardia i percorsi di formazione contro mafia e corruzione. Commissione Antimafia ci ha creduto fino in fondo
Al via in Lombardia i percorsi di formazione contro mafia e corruzione. Commissione Antimafia ci ha creduto fino in fondo

Al via in Lombardia i percorsi di formazione contro mafia e corruzione. Commissione Antimafia ci ha creduto fino in fondo

0
3

Cominciano oggi i “Percorsi di formazione contro mafia e corruzione”, una serie di eventi realizzati da Regione Lombardia su iniziativa della Commissione Regionale antimafia in collaborazione con l’Associazione ‘Avviso Pubblico’.

Provincia per provincia si terranno fino a luglio eventi di formazione per il personale delle amministrazioni pubbliche e aperti al pubblico con l’obiettivo di sviluppare iniziative di informazione, conoscenza formazione e scambio di buone prassi amministrative utili a diffondere sensibilità rispetto al contrasto alle mafie e alla corruzione e di ogni altro reato connesso alle attività illecite e criminose.

L’evento è stato presentato ieri con una conferenza stampa alla quale ha partecipato il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e La Presidente della Commissione Regionale Antimafia Monica Forte, del M5S insieme a rappresentanti di Avviso Pubblico e al Consigliere regionale del PD Gian Antonio Girelli,

Forte, ringraziando Regione Lombardia per la sensibilità attestata e il sostegno all’iniziativa e Avviso Pubblico protagonista di ogni singolo evento sul territorio, ha spiegato che: “ La Commissione Antimafia ha ereditato dalla scorsa legislatura questo bellissimo progetto e ci ha creduto fino in fondo.

L’educazione e la formazione sono essenziali per costruire una società consapevole e sana, quella società che sa mettere in pratica azioni concrete nel rispetto dei lavori della legalità. Conoscere e formare è assolutamente essenziale. Il fenomeno corruttivo nasce anche dalla mancanza di conoscenza delle strategie di chi corrompe e di come si muovono le mafie. Certi segnali vanno conosciuti, proprio per questo questi corsi sono fondamentali e mi auguro che gli incontri di formazione e informazione su tutto il territorio regionale siano molto partecipati. Mafie  e corruzione tolgono servizi ai cittadini, fondi all’economia reale e frenano lo sviluppo del nostro Paese e della nostra regione”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali