Aler Nicola Di Marco

Legge Semplificazione: no alla vendita facilitata degli alloggi popolari

Oggi la Commissione infrastrutture e territorio ha  approvato la proposta di Legge regionale di Semplificazione che contiene un articolo che prevede di facilitare la vendita degli alloggi popolari sul mercato.

Nicola Di Marco, consigliere regionale del M5S Lombardia, spiega: “viene rimosso il vincolo secondo cui le unità abitative alienate, già libere o sfitte, non possono essere rivendute prima che siano decorsi dieci anni dalla data di registrazione del contratto di acquisto. Tale importante vincolo era teso a impedire possibili speculazioni sul patrimonio di edilizia residenziale pubblica.

Questa variazione ci sembra sbagliata perché riteniamo che le case sfitte vadano assegnate ai cittadini che non possono permettersi né di acquistarle né di accedere al mercato degli affitti, soprattutto in un contesto come quello milanese che vede 25.000 nuclei familiari in graduatoria in attesa di un alloggio popolare. Infine, questa modifica sarà un ulteriore incentivo a non investire in un settore già trascurato e sotto finanziato.

Quando arriverà in Consiglio regionale questo provvedimento chiederemo quindi lo stralcio al fine di garantire un’adeguata offerta di edilizia residenziale pubblica in Lombardia”.

Articoli Correlati

Salviamo il Parco Sud, Di Marco: «Ferma opposizione contro il tentativo di scippo del centrodestra»

Carolina Russo De Cerame

Stabili Aler via Gola, la nostra Videodenuncia. Di Marco: “La situazione peggiora sempre di più”

Carolina Russo De Cerame

Regionali, Di Marco: «Fontana cosciente delle intenzioni di Moratti? Allora ha mentito per mesi»

Carolina Russo De Cerame