Bilancio Como Consiglio Regionale News Raffaele Erba Territorio, trasporti e infrastrutture

Linea ferroviaria Como-Molteno-Lecco, il sì al Regio Express

Importanti novità per la linea ferroviaria Como-Molteno-Lecco: questa mattina il Consiglio Regionale della Lombardia ha dato il via libera alla proposta di Raffaele Erba di iniziare il percorso per inserire un servizio “Regio Express” tra le stazioni di Erba e Como San Giovanni.

L’Ordine del Giorno, presentato dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, si pone l’obiettivo di creare una nuova tratta ferroviaria tra Erba e Como sfruttando le linee già esistenti.

Erba ha suggerito di considerare il futuro ingresso nella flotta ferroviaria dei nuovi convogli diesel-elettrici destinati alle linee non elettrificate per studiare il possibile sviluppo della nuova tratta.

L’obiettivo è duplice: ridurre l’impatto ambientale dei vecchi convogli e garantire un trasporto veloce ed affidabile ai passeggeri che così potrebbero davvero rinunciare all’auto come mezzo di trasporto alternativo, riducendo emissioni nocive e traffico lungo la strada che collega Erba a Como.

Come ulteriore richiesta c’è stata poi il proseguimento delle interlocuzioni sul potenziamento della linea soprattutto a seguito dell’impegno da parte del Ministro Toninelli sulla realizzazione dello studio di fattibilità sull’elettrificazione.

L’intervento permetterà anche di migliorare i collegamenti in vista di un evento importante e atteso come le Olimpiadi Invernali del 2026 Milano-Cortina.

Spero che con questo ulteriore passo in avanti si riesca a costruire una vera mobilità integrata per il territorio.L
a linea Como-Lecco ha notevoli potenzialità ed è giusto cercare di svilupparle al meglio
”, commenta Raffaele Erba.

Articoli Correlati

Da Regione No al rimborso abbonamenti Trenord per il mese di luglio. Di Marco: “Pendolari beffati dopo i disastri delle ultime settimane”

Assestamento bilancio regionale, Di Marco: «Legge priva di visione e concretezza, specchio del caos e le lotte interne al centrodestra»

Riforma Parco Agricolo Sud Milano: firma anche tu per fermare lo scippo del centrodestra lombardo