Comunicati stampa Consiglieri Regionali Consiglio Regionale News Gregorio Mammì Milano Sanità e Politiche Sociali

Carenza medici di medicina generale: mozione approvata

Gregorio Mammì (M5S Lombardia): “La Lombardia della Lega non ha fatto nulla per vent’anni, ora il problema della carenza di medici è un’emergenza”.

Sì del Consiglio regionale della Lombardia alla mozione del M5S che chiede Iniziative urgenti al fine di sopperire alla carenza di medici di medicina generale.

Gregorio Mammì, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “A una programmazione regionale gravemente insufficiente rispondiamo con una mozione con strumenti concreti per superare il momento critico.

Transitoriamente, grazie al nostro atto, si  coinvolgeranno i medici di base incentivandoli ad assumere più pazienti con maggiori contributi economici e, finalmente, predisponendo strumenti funzionali al miglioramento dell’attività.

Tra questi il lavoro in rete e la telemedicina, la dematerializzazione delle ricette in fascia c, la certificazione di malattia dei medici ospedalieri e mettendo a disposizione personale dedicato e spazi non temporanei ma che possano essere mantenuti. Non basta infatti un piccolo rimborso ai medici per restituire la sanità ai lombardi, va loro garantita la possibilità di svolgere l’attività in modo ottimale ed efficace”.

“Ricordo che la carenza di medici di medicina generale”, aggiunge Mammì, “impatta direttamente sulla continuità e l’effettività dell’assistenza.

Una maggior offerta nel medio-lungo periodo non sono un costo per le casse pubbliche ma un risparmio perché consentono una prevenzione diffusa e rendono la sanità più efficiente ed economica.

È ora che la Lombardia cominci ad investire seriamente per la salute e il benessere diffuso dei suoi cittadini”.

(Foto: MilanoToday)

Articoli Correlati

Annuncio Lavoro – M5S Lombardia ricerca Videomaker

Carolina Russo De Cerame

Riforma Sanità, Fumagalli: «Nella (non) riforma inserite le risorse per la campagna elettorale del centrodestra, in arrivo un nuovo carrozzone»

Carolina Russo De Cerame

‘Ndrangheta, decine di arresti a Como. Erba: «Serve un tavolo di confronto provinciale. La battaglia per la legalità va combattuta ogni giorno»

Carolina Russo De Cerame