Home Cultura e sport Il neoconsigliere Degli Angeli scrive al rettore Vago: Informatica resti a Crema, l’università è un valore per il territorio.
Il neoconsigliere Degli Angeli scrive al rettore Vago: Informatica resti a Crema, l’università è un valore per il territorio.

Il neoconsigliere Degli Angeli scrive al rettore Vago: Informatica resti a Crema, l’università è un valore per il territorio.

0
3

Preoccupazione e incredulità” per lo spostamento a Milano, dal prossimo settembre, delle attività didattiche delle nuove immatricolazioni del dipartimento di Informatica dell’Università di Crema. E’ questo, in sintesi, quanto espresso nella lettera che ho inviato questa mattina al rettore dell’Università di Milano Gianluca Vago.

La convenzione dell’università con Crema va rispettata. Chiedo al rettore Gianluca Vago di adoperarsi, per quanto ancora nelle sue possibilità, per far sì che a settembre le nuove immatricolazioni dei corsi di laurea in informatica e Sicurezza vengano confermate per la sede di Crema nel rispetto della convenzione tra Comune, Provincia, Associazione cremasca studi universitari e Università degli Studi di Milano.

Vanno sicuramente migliorate e riviste le modalità e il tenore di collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, ma le decisioni risolutive prese dal dipartimento e che sembrano avallate dall’Ateneo con cui è attiva la convenzione, non possono che trovarmi contrariato e preoccupato.

Mi auguro di ricevere rassicurazioni dall’Università di Milano. L’Ateneo di Crema è un presidio culturale fondamentale per lo sviluppo del nostro territorio ed è sempre stato sostenuto con ingenti sforzi economici da Istituzioni, associazioni di categoria, istituti bancari e dalla Camera di Commercio.

Marco Degli Angeli – Consigliere Regionale del M5S Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali