Home Comunicati stampa Nuovi treni in Lombardia, vigileremo
Nuovi treni in Lombardia, vigileremo

Nuovi treni in Lombardia, vigileremo

0
1

IMG_8711Questa mattina l’Assessore Regionale ai trasporti e il Governatore Roberto Maroni hanno annunciato per il 2014 la consegna di 62 nuovi treni pendolari per un investimento pari a 527 milioni euro.

La necessità di riqualificazione dell’offerta di trasporto pubblico e il potenziamento delle linee pendolari sempre più degradate sono stati oggetto di una decisa e costante denuncia da parte del M5S che non a caso, tra le cinque stelle, ha proprio quella dei trasporti.

Da questo punto di vista l’investimento è una buona notizia: la mobilità sostenibile e lo sviluppo di collegamenti è di certo alla base dello sviluppo sociale ed economico. Più trasporto su ferro, e meno su strada, è anche sinonimo di aria più pulita e migliori indici di salute.

Movimento 5 Stelle si impegna a vigilare sin da ora perché ai convogli promessi si aggiungano tutte quelle attività di efficientamento che rendano finalmente la rete ferroviaria regionale al passo con i tempi.
Ritardi, disservizi, treni soppressi, pulizia carente e costi elevanti sono purtroppo il pane quotidiano dei tantissimi pendolari lombardi che viaggiano “in trincea” tutti i giorni, spesso su linee degradate e treni in condizioni pessime. Ci adopereremo quindi affinché Regione Lombardia investa sempre meno in inutili autostrade e più in trasporto pendolare su ferro. Siamo sicuri che questi 62 treni sarebbero potuti arrivare già anni fa se non si fosse data priorità alle devastanti autostrade che i lombardi non vogliono. Da questo punto di vista la strada per la Giunta Maroni è tutta in salita.
I portavoce di Movimento 5 Stelle Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali