Home Dario Violi Sì alla Festa della Lombardia

Sì alla Festa della Lombardia

0
0

Il Movimento 5 Stelle ha votato a favore dell’approvazione della Festa della Lombardia per il 24 maggio, anniversario della battaglia di Legnano.
Per Dario Violi, consigliere del Movimento 5 Stelle, “si tratta di un semplice adempimento che ci chiedeva lo Statuto regionale che avrebbe dovuto essere assunto già anni fa e che non impegna risorse finanziarie. Altre regioni hanno momenti identitari senza che nessuno si sorprenda, e la battaglia di Legnano ben rappresenta un gruppo di comuni che si uniscono per difendere i cittadini: un monito per i politici che si dimenticano costantemente dei bisogni delle persone”.
Quanto alle polemiche per la strumentalizzazione operata dalla Lega Nord su quella data Violi aggiunge: “Ci importa poco se un partito politico pensa di essersi appropriato della storia condivisa da tutto un popolo. Quella data non è della Lega ma degli italiani. Per di più la Lega Nord non difende i cittadini e sono infiniti gli esempi che potrei portare. Non l’ha fatto a Roma dove ha governato per molti anni, non lo fa con la provinciale Rho Monza, che i cittadini vogliono interrati e si lava bellamente le mani anche su scuola e formazione. Sono scomparsi 30 milioni di euro per le persone in difficoltà economica che avrebbero sostenuto il diritto allo studio”.
“Il coraggio dei Comuni lombardi a Legnano è ricordato anche nell’inno di Mameli. E’ un passaggio significativo, quella battaglia di cittadinanza rappresenta non solo i lombardi ma tutti gli italiani e la difesa degli interessi dei cittadini. Auspichiamo che la festa della Lombardia aiuti i consiglieri a guardare fuori da questa aula e ai reali bisogni dei cittadini”, conclude Violi.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali