Home Stefano Buffagni Trenord, prima migliorare il servizio per gli utenti lombardi, poi offrirlo a altre regioni

Trenord, prima migliorare il servizio per gli utenti lombardi, poi offrirlo a altre regioni

0
0

Questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, Roberto Maroni ha dichiarato che rinnoverà il contratto di servizio a Trenord fino al 2020 e che sta valutando di partecipare alle gare per l’assegnazione del servizio regionale in Piemonte e Veneto.

Stefano Buffagni, consigliere del Movimento 5 Stelle, dichiara: “Maroni, prima di pensare a partecipare a gare di appalto con Trenord, ha il compito di far funzionare i treni in Lombardia. Chieda ai pendolari cosa ne pensano.

Da questo punto di vista i disservizi e i ritardi sui treni regionali sono all’ordine del giorno, il materiale rotabile è obsoleto e non ci si può dire soddisfatti in nessun modo del servizio offerto ai cittadini. E’ necessario quindi lavorare per far funzionare il core business di Trenord che deve essere un servizio pubblico efficiente, capillare e che soddisfi le necessità di viaggiatori e pendolari. Quando Maroni, per bocca del suo Assessore ai trasporti, non sa come fronteggiare il problema dei “treni pieni” se non suggerendo ai cittadini di prendere quello dopo, c’è da fare delle riflessioni sul modo in cui stanno gestendo il sistema! Non è sbagliato allargare la gestione per renderla più funzionale con sinergie con le altre regioni, ma se non siamo in grado di far funzionare il sistema in Lombardia, avendo un servizio per nulla all’altezza dei bisogni e delle necessità di spostamento dei lombardi, andiamoci cauti”.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali