Home Pavia Pavia: così ho tolto le slot dal mio locale
Pavia: così ho tolto le slot dal mio locale
1

Pavia: così ho tolto le slot dal mio locale

0
1

barIl M5S Lombardia è lieto di dare testimonianza e voce al cittadino attivo e pavese Pasquale Cannella, titolare di un bar nella città di Pavia, la capitale delle slot-machine in Italia. Pasquale è impegnato da mesi nella battaglia per rimuovere le slot-machines dal suo locale ed oggi la sua battaglia è stata VINTA!

E’ infatti riuscito a far rimuovere le slot-machine dal suo bar di Pavia, capitale delle slot machine in Italia, nonostante i contratti capestro. I concessionari alla fine hanno ceduto alla volontà dell’esercente, anche grazie alla risonanza che è stata data dai giornali sulla sua battaglia.

Pasquale è un esempio virtuoso da imitare, data la gravità di questa piaga sociale che è la ludopatia. Regione Lombardia ha recentemente varato un’importante legge, votata dal M5S Lombardia, per combattere la ludopatia, la febbre del gioco d’azzardo, una forma pericolosa e patologica di dipendenza al pari delle droghe e dell’alcol. Ora che il cittadino ha fatto la sua parte, occorre però che la Regione monitori la concreta attuazione di questa legge, che tra l’altro prevede importanti sgravi fiscali per quegli esercenti, come Pasquale, che decidono di rinunciare alle slot.

Ci auguriamo inoltre che sempre più cittadini premino questi esempi virtuosi recandosi in esercizi commerciali NO SLOT.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali