Home Ambiente e Protezione Civile Seveso, il Prefetto incontra il M5S
Seveso, il Prefetto incontra il M5S

Seveso, il Prefetto incontra il M5S

0
2

fotoDelegazioneLunedì 21 luglio, una delegazione del Movimento 5 Stelle è stata ricevuta dal Prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca.

Tema dell’incontro: le esondazioni del fiume Seveso, problematica che da anni impegna il Movimento 5 Stelle e che coinvolge decine di Comuni del Nord Milano.

All’incontro erano presenti Daniele Pesco e Massimo De Rosa, portavoce alla Camera dei Deputati, Stefano Buffagni, Eugenio Casalino e Silvana Carcano,  portavoce regionali e Antonio Laterza, portavoce della Zona 9 di Milano.

Per il M5S, l’emergenza Seveso ricompare a ogni esondazione, per poi rapidamente sparire dal dibattito politico e mediatico. I problemi legati al fiume non possono essere risolti con iniziative estemporanee, ma devono essere affrontati con azioni concrete, poste in essere da tutti gli enti coinvolti con il coordinamento della Prefettura.

Il Prefetto di Milano ha sottolineato l’importanza di una gestione razionale del territorio e confermato ai portavoce del M5S il proprio impegno nelle attività di prevenzione del fenomeno delle piene, nell’ambito dei propri poteri e nel pieno rispetto delle competenze delle Istituzioni e degli Enti coinvolti.

Il Movimento 5 Stelle ha apprezzato il ruolo propositivo e la manifestazione di impegno del Prefetto, che provvederà a informare dell’incontro sia il Dipartimento di Protezione Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri sia il Dipartimento dei Vigili del Fuoco presso il Ministero dell’Interno, con i quali è in costante contatto.

Anche il Movimento 5 Stelle, che opera al servizio dei cittadini, ha ribadito il proprio impegno a tutti i livelli istituzionali affinché siano attivate tutte le iniziative possibili per risolvere definitivamente il problema delle piene del Seveso. In Regione, sin dall’assestamento di bilancio, sarà richiesto di prevedere seri controlli sull’applicazione e il rispetto dei contratti di fiume. Sul territorio, poi, continuerà l’opera di sensibilizzazione dei cittadini in merito alla gestione del fiume Seveso e ai possibili pericoli ad esso legati.

L’incontro è stato anche l’occasione, per entrambe le parti, per ribadire l’importanza dell’ “etica” tra le Istituzioni, per una gestione corretta e trasparente del bene pubblico.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali