Home Expo Occhi puntati su Fiera Milano
Occhi puntati su Fiera Milano

Occhi puntati su Fiera Milano

0
0

fiera-milano

Nomine, appalti, inchieste. In questi giorni si gioca il futuro di Fiera Milano, nell’occhio del ciclone sia per gli appetiti dei politici, che hanno l’occasione ghiotta per mettere i loro uomini sulle poltrone in scadenza dell’ente, sia per inchieste e illazioni che coinvolgono  i suoi vertici.

Per fare piena chiarezza su quanto sta accadendo il M5S Lombardia ha depositato due interrogazioni. La prima chiede chiarimenti alla Giunta sulle nomine per il rinnovo del consiglio di amministrazione di Fiera Milano S.pA. di cui Fondazione Fiera è l’azionista di maggioranza della società. L’altra chiede che sia chiarita la posizione di Benito Benedini, patron di Fondazione Fiera, su di un appalto da 25 milioni di euro per la manutenzione dell’intero quartiere fieristico contiguo al sito che dal primo maggio ospiterà l’Esposizione universale.

Sullo sfondo resta aperta la questione delle bonifiche forse non effettuate sui terreni Expo che il M5S ha denunciato sulle pagine de “Il Fatto Quotidiano”. Su questo, Silvana Carcano ha incontrato, questa settimana, proprio Benito Benedini sottoponendogli le perplessità del Movimento e chiedendo chiarimenti.

La politica non deve costantemente esondare dai propri compiti, le società quotate devono essere gestite da personale competente e nessuna ombra può rimanere inevasa, soprattutto laddove si tratta di soldi pubblici.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali