Home Dario Violi Tangenti alla Lega Nord: necessario fare piena chiarezza
Tangenti alla Lega Nord: necessario fare piena chiarezza

Tangenti alla Lega Nord: necessario fare piena chiarezza

0
2

tangenti-lega

“Trentamila euro. Una presunta tangente che la cooperativa Concordia (Cpl) avrebbe concordato con un tale “Robertino”, uomo che gli inquirenti ritengono essere un dipendente della Regione Lombardia capace di avvicinare uomini della Lega Nord e pilotare gare pubbliche. Bustarella necessaria per sbloccare un appalto per una fornitura energetica all’ospedale di Melegnano. Il sospetto, dettagliato, è contenuto in un’informativa del Noe – il Nucleo ecologico operativo dei carabinieri – allegata alla richiesta d’arresto che dieci giorni fa ha decapitato i vertici della Cpl e portato in carcere anche il sindaco di Ischia, Giuseppe Ferrandino, accusato di aver ottenuto mazzette in cambio dell’esclusiva sugli appalti di metanizzazione dell’isola.” (15-04-2015, Repubblica.it) – Leggi tutto l’articolo

“Le notizie di stampa, relative a un procedimento per una presunta tangente di trentamila euro che avrebbe intascato la Lega Nord in Lombardia, gettano ombre inquietanti su di una istituzione regionale con un’immagine già fortemente compromessa dagli scandali.

Ci auguriamo che sia fatta nel più breve tempo possibile piena chiarezza su quanto accaduto e che eventuali responsabili di illeciti siano assicurati alla giustizia. Certo queste notizie, insieme alla disonestà che ha travolto Expo, non depongono a favore della millantata pulizia a Palazzo Lombardia promessa e mai attuata del Presidente Maroni che dovrebbe spiegare, nel prossimo consiglio utile, che cosa sta succedendo. L’impressione generale è che il passo, da “Roma ladrona” a “Lombardia ladrona” possa essere molto breve”, così Dario Violi, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Lombardia.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali