Home Dario Violi Maggioranza senza idee si divide anche sulla propaganda
Maggioranza senza idee si divide anche sulla propaganda

Maggioranza senza idee si divide anche sulla propaganda

0
0

migranti.png

“Ci teniamo a segnalare ai colleghi della maggioranza che la ricreazione estiva è finita e che è anche ora di smetterla con le sparate da spiaggia come il test antidroga per i consiglieri o la class action contro l’accoglienza ai profughi. La class action era una soluzione ideologica e assurda. Certo non fanno una bella figura i politici che strumentalmente hanno dato fiato alle corde vocali promettendo la soluzione del problema dell’accoglienza con un atto inutile. L’invito alla maggioranza De Corato e ‘compagni’ è quello pensare prima di scrivere e divulgare atti che giocano sulla pelle dei disperati. Certo il ritiro dell’inutile mozione è la miglior fotografia dello stato di questa maggioranza che non ha idee e si divide anche sulla propaganda”, così Dario Violi, capogruppo del M5S Lombardia, commenta il ritiro della mozione di Riccardo De Corato su di una Class Action dei comuni per fermare l’accoglienza di profughi in Lombardia.

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali