Home Ambiente e Protezione Civile Ex Falck, opera inutile e bonifiche non sufficienti
Ex Falck, opera inutile e bonifiche non sufficienti

Ex Falck, opera inutile e bonifiche non sufficienti

0
0

falk

“L’accordo di programma sulla riqualificazione delle aree dell’Ex Falck non risolve i nodi di un progetto insostenibile e inutile. Che fine faranno gli edifici che ospitano l’Istituto dei Tumori e il Besta? La Città della Salute s’insedierà su di un’area che sarà bonificata solo in parte e il progetto è la solita speculazione travestita da intervento di riqualificazione per l’interesse pubblico. Ribadiamo il nostro no alla cementificazione selvaggia e allo spreco di denaro pubblico ”, così Paola Macchi, consigliere regionale del M5S Lombardia sull’accordo di Programma per la ‘Riqualificazione delle ex aree Falck’ di Sesto San Giovanni, stilato oggi da Regione Lombardia (assessore Francesca Brianza) e Comune di Sesto San Giovanni (sindaco Monica Chittò) con l’adesione di Milanosesto Spa (amministratore delegato Davide Bizzi).

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali