Andrea Fiasconaro Notizie Sanità e Politiche Sociali Video

Ombre sulle cure oncologiche all’Ospedale Poma di Mantova: Lorenzin e Regione chiariscano!

Mi chiedo quali provvedimenti intenda assumere l’assessore regionale Gallera a seguito delle dichiarazioni del ministro Lorenzin in risposta ad una interrogazione del deputato Zolezzi: ossia che alcune procedure oncologiche disposte dal reparto oncologia del Carlo Poma sono fuori dalle linee guida nazionali ed internazionali. Insomma, al netto dell’indagine che parallelamente sta svolgendo la Procura, risulta evidente la differenza fra le conclusioni a cui sono arrivati gli audit interni del Poma, quello regionale e l’ispezione ministeriale rispetto alla risposta di ieri del ministro Lorenzin, che sulle terapie locoregionali è stata inequivocabile, mentre la questione non è mai stata così chiaramente affrontata nelle conclusioni degli altri audit. La differenza tra le parole del Ministro e quanto sempre dichiarato dall’Assessore non fa altro che aumentare il disorientamento generale. Sto depositando un’interrogazione per chiedere all’Assessore di fare chiarezza, nel ruolo di colui che programma l’offerta sanitaria, le cure e sopratutto i rimborsi per le prestazioni di somministrazione. Di scandali nella sanità lombarda negli ultimi due anni ne abbiamo visti parecchi e a sufficienza.

Andrea Fiasconaro – Portavoce Regionale del M5S Lombardia.

Articoli Correlati

Liste d’attesa, Mammì: «Il rispetto dei tempi d’attesa non può essere un regalo di Natale»

Redazione Staff

Degli Angeli: «All’ospedale di Lodi mancano garze e medicinali, sono gli effetti della (non)riforma Moratti-Fontana»

Parcheggio a pagamento al policlinico San Donato. Di Marco: “Non si lucra su chi si cura. Regione valuti proposta per sosta gratuita”

Redazione Staff