Home Notizie Obesità: indispensabile creare una rete.
Obesità: indispensabile creare una rete.

Obesità: indispensabile creare una rete.

0
0

Obesità e sovrappeso sono ormai universalmente riconosciute come fattori di rischio e fenomeno cronico al primo posto fra le cause di morte prematura, nel mondo si calcola causino 2,8 milioni di morti l’anno. Il  M5S ha depositato una risoluzione, chiedendo che sia discussa e approvata in tempi brevi in Commissione sanità, che chiede alla Giunta regionale “di inserire all’interno della programmazione prevista dal Piano Prevenzione 2014 – 2018 di Regione Lombardia l’istituzione di una rete bariatrica coinvolgendo tutti gli attori che si occupano a vario titolo di obesità e con una gradualità di intervento che definisca le fasi del percorso”. I dati Istat del 2010 parlano chiaro, in Lombardia le persone sovrappeso sono il 35,7 per cento della popolazione e gli obesi sfiorano il 10%. Particolarmente preoccupante è il fatto che questo fenomeno riguardi anche i bambini con più o meno le stesse percentuali, ma altrettanto preoccupante è il fatto che gli obesi maschi dai 25 ai 35 anni hanno un tasso di mortalità 12 volte superiore alle persone di peso normale. L’arma principale è la prevenzione: adottando stili di vita sani, un’alimentazione corretta e a un’attività fisica adeguata, si può controllare il proprio peso ed evitare che superi i livelli di rischio; nei casi di persone già interessate dal problema è però necessario attivare una rete di centri con personale qualificato a cui le persone sovrappeso possano fare riferimento per essere aiutate anche psicologicamente e indirizzate in modo appropriato a metodi efficaci e definitivi per riacquisire un peso sano. Ci pare incredibile che finora non si sia pensato di attivare questa importantissima rete che permetterebbe a tante persone di poter vivere meglio e più a lungo e contemporaneamente alla sanità pubblica di risparmiare. Non ci stancheremo mai di dire che prevenire è meglio che curare, ma in questo caso è evidente sia la prevenzione che la cura sono state trascurate davvero troppo a lungo.

Paola Macchi – Consigliere regionale del M5S e prima firmataria della risoluzione

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali