Comunicati stampa Notizie Paola Macchi

Dipendenze. No azioni propagandistiche, sì azioni organiche e strutturate

“Siamo assolutamente favorevoli alla lotta alle dipendenze, di qualsiasi natura, ma la giornata regionale contro le dipendenze proposta da De Corato di Fratelli d’Italia, con 20 mila euro di finanziamento, è una non risposta al problema, è come voler mettere un cerotto a una diga. Al di là del fatto che esiste già una giornata mondiale per la lotta alla tossicodipendenza che cadeva proprio ieri, le azioni da fare per sensibilizzare i ragazzi ai rischi delle dipendenze da stupefacenti devono essere organiche e strutturate per essere efficaci. Esistono già alcune azioni messe in atto da Regione Lombardia anche nelle scuole, ad esempio il programma educativo validato scientificamente per la prevenzione delle dipendenze giovanili e la promozione della salute agli studenti di medie e superiori LifeSkills. Se ci sono risorse da investire usiamole per implementare azioni che hanno dato risultati e non per iniziative che servono solo ad avere un titolo di giornale. ”, così Paola Macchi, consigliera regionale del M5S Lombardia, argomenta il voto contrario del M5S Lombardia all’istituzione di una giornata regionale contro le dipendenze.

Articoli Correlati

Assestamento bilancio regionale, Di Marco: «Legge priva di visione e concretezza, specchio del caos e le lotte interne al centrodestra»

Riforma Parco Agricolo Sud Milano: firma anche tu per fermare lo scippo del centrodestra lombardo

Di Marco: «Il Superbonus 110% traina la ripresa in Lombardia con 21 mila cantieri e 4 miliardi di investimenti»