Comunicati stampa Notizie Paola Macchi

Dipendenze. No azioni propagandistiche, sì azioni organiche e strutturate

“Siamo assolutamente favorevoli alla lotta alle dipendenze, di qualsiasi natura, ma la giornata regionale contro le dipendenze proposta da De Corato di Fratelli d’Italia, con 20 mila euro di finanziamento, è una non risposta al problema, è come voler mettere un cerotto a una diga. Al di là del fatto che esiste già una giornata mondiale per la lotta alla tossicodipendenza che cadeva proprio ieri, le azioni da fare per sensibilizzare i ragazzi ai rischi delle dipendenze da stupefacenti devono essere organiche e strutturate per essere efficaci. Esistono già alcune azioni messe in atto da Regione Lombardia anche nelle scuole, ad esempio il programma educativo validato scientificamente per la prevenzione delle dipendenze giovanili e la promozione della salute agli studenti di medie e superiori LifeSkills. Se ci sono risorse da investire usiamole per implementare azioni che hanno dato risultati e non per iniziative che servono solo ad avere un titolo di giornale. ”, così Paola Macchi, consigliera regionale del M5S Lombardia, argomenta il voto contrario del M5S Lombardia all’istituzione di una giornata regionale contro le dipendenze.

Articoli Correlati

Liste d’attesa, Mammì: «Il rispetto dei tempi d’attesa non può essere un regalo di Natale»

Redazione Staff

Superbonus: Governo appiattito su Agenda Draghi, Regione Lombardia non si pieghi

Redazione Staff

Regionali, Di Marco: «Fontana cosciente delle intenzioni di Moratti? Allora ha mentito per mesi»

Carolina Russo De Cerame