Dario Violi Notizie

Le Olimpiadi invernali e lo slalom tra gli alberi di Expo.

Sala non ha ancora finito di chiarire la sua posizione con la giustizia per quanto riguarda gli appalti di Expo ma già si vuole lanciare in una nuova “rischiosa” avventura come le Olimpiadi invernali a Milano (nota località sciistica della Lombardia). A dargli man forte il neo governatore della Regione, Fontana, quello che prima promette l’assessorato per sostenere i territori di montagna e poi progetta di portare la gente a sciare sotto il Duomo. Tornando a Sala, dobbiamo proprio ricordargli la mancanza di trasparenza, gli arresti, i commissariamenti che hanno costellato la cronaca degli ultimi anni, prima e dopo Expo? E se consideriamo l’esempio degli alberi acquistati al triplo del loro prezzo di mercato, proprio in questi giorni in discussione nelle aule di tribunale, quanto rischiamo di pagarla la neve a Milano?

Il Movimento 5 Stelle non ha pregiudizi sulle Olimpiadi, come qualcuno vorrebbe far credere: siamo contro gli sprechi e Sala non ha dato esempio di saper gestire oculatamente i soldi dei cittadini.

Dario Violi – M5S Lombardia

Articoli Correlati

Regionali: Non sorprendono i sogni di Azione su Moratti, il PD chiarisca se sta coi progressisti o con il surrogato del centrodestra

Caro bollette: «Via addebito bancario, rateizzazione automatica, l’extra costo a carico di chi fa extra profitti. Chi ha svenduto i servizi pubblici ora ci metta la faccia»

Redazione Staff

Olimpiadi, Violi: «In merito ai ritardi le parole di Fontana sono surreali»

Redazione Staff