Home Luigi Piccirillo Borsellino ucciso per la seconda volta
Borsellino ucciso per la seconda volta

Borsellino ucciso per la seconda volta

0
3

Paolo Borsellino è stato ucciso per la seconda volta. La procura di Caltanissetta chiede il processo per tre poliziotti e delinea “uno dei più gravi depistaggi della storia d’Italia”. La notizia nell’ambito delle indagini sulla sua morte, che conta quattro processi, è un pugno allo stomaco che toglie il fiato.  Una notizia pubblicata una domenica, un po’ sotto traccia, come se la cosa non interessa più. Invece questa notizia dovrebbe portare un popolo intero indignato sotto la sede del CsM, Servizi Segreti e tutta la regia che ha orchestrato il bluff più grave della storia della magistratura italiana.  Paolo Borsellino non meritava di morire ancora. Facciamo vivere le idee e le parole di Paolo Borsellino attraverso ogni singolo gesto quotidiano.

Luigi Piccirillo – Portavoce Regionale M5S Lombardia

Fonte foto: ilgazzettinodisicilia.it

 

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali