Massimo De Rosa Notizie

M5S Lombardia chiede alla Regione di pubblicare le convenzioni delle autostrade lombarde

Il M5S Lombardia ha depositato una mozione, a firma del consigliere regionale Massimo De Rosa, che chiede alla Regione Lombardia di rendere pubbliche le convenzioni di Pedemontana, BreBeMi e TEEM. La mozione chiede anche di revocare la concessione a Pedemontana S.p.A. e il coinvolgimento di Infrastrutture Lombarde e della Provincia di Monza e Brianza nella messa in sicurezza della Milano-Meda.

De Rosa spiega “la situazione dei ponti sulla Milano Meda è a rischio e non si possono procrastinare gli interventi. Riteniamo che sia giunto il momento di mettersi intorno a un tavolo per prendere gli opportuni provvedimenti, senza polemiche e lasciando da parte ogni divisione politica. La priorità deve essere la messa in sicurezza dell’infrastruttura; a pagare gli interventi non devono essere i cittadini”.

Per il senatore Gianmarco Corbetta: “Pedemontana doveva riqualificare il primo tratto della Milano-Meda ben 5 anni fa. La concessione ad Autostrada Pedemontana Lombarda spa doveva essere risolta per grave inadempimento già da tempo ma la Regione non ha vigilato e non ha fatto nulla in proposito. Ora ci ritroviamo in questa situazione indegna di un paese civile”.

Per il Consigliere regionale Marco Fumagalli infine, “è necessario rendere pubblici e conoscere gli obblighi contrattuali e i piani finanziari delle opere per una verifica sul loro corretto rispetto. Le prospettive di continuità di Pedemontana sono ridotte al lumicino.  Difficilmente riuscirà a trovare un partner finanziario. Tutte le autostrade lombarde sono in perdita e Pedemontana ha richiesto un aumento di capitale  che la Serravalle non è in grado di sostenere. Occorre guardare in faccia la realtà e prendere gli opportuni provvedimenti”

Articoli Correlati

Nicola Di Marco è il nuovo capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Consiglio Regionale

Boom di contagi in Lombardia: «Assalto ai tamponi e tracciamento fallito. Per la quarta volta Regione Lombardia è impreparata»

Carolina Russo De Cerame

Insieme a Conte precisi ed intransigenti

Carolina Russo De Cerame