Notizie

Finanziamento illecito, Confindustria Lombardia: i legami con la politica screditano le associazioni di categoria

“Da Marco Bonometti sono arrivate critiche durissime all’azione del M5S e del nostro Governo.
Ogni critica ovviamente è lecita se espressa da associazioni di categoria indipendenti e non legate a doppio filo ai partiti politici. Non pare questo il caso.
Con questa vicenda Bonometti dimostra di non essere un soggetto terzo perché ‘vicino’ a un partito.
Purtroppo questi personaggi oltre a screditarsi da soli tolgono credibilità a quelle associazioni ed enti che operano davvero in modo costruttivo ed indipendente.
La politica ha bisogno delle critiche dei corpi intermedi e del mondo imprenditorale sano, ma solo se arrivano da persone distinte e distanti dai partiti”, così Dario Violi, consigliere regionale del M5S Lombardia, commenta l’avvio di un’indagine per finanziamento illecito ai partiti che ha coinvolto Marco Bonometti, Presidente di Confindustria Lombardia.

Articoli Correlati

Giuseppe Conte a Milano: il MoVimento riparte con Milano e la Lombardia

Carolina Russo De Cerame

Opportunità di lavoro: il M5S Lombardia cerca un addetto stampa

Carolina Russo De Cerame

Una proposta di legge per azzerare il sistema delle Aler