Home Cremona Casalmaggiore. No alla chiusura notturna del Pronto soccorso
Casalmaggiore. No alla chiusura notturna del Pronto soccorso

Casalmaggiore. No alla chiusura notturna del Pronto soccorso

0
0

Siamo molto preoccupati per l’ipotesi di chiusura notturna del Pronto soccorso di Casalmaggiore. Non si ripeta un film già visto con il punto nascite che tra silenzi, reticenze e ambiguità alla fine è stato chiuso dal centro destra.

Ho chiesto che l’Assessore Regionale alla Sanità e alla direzione strategica dell’ASST di Cremona che gestisce l’Ospedale di venire al più presto a spiegare in Commissione a spiegare che cosa vuole davvero fare.

L’accanimento di questa giunta regionale contro Casalmaggiore è inaccettabile: sembra che l’unica preoccupazione di Forza Italia e Lega in Lombardia sia quella di smantellare la sanità in Provincia di Cremona.

Insieme ai cittadini, chiedo che la Lombardia scarti ogni ipotesi di chiusura e rafforzi l’offerta di servizi sanitari sul territorio.

Un pronto soccorso aperto 24 ore su 24 nel casalasco è necessario. L’ospedale più vicino è almeno a 40 minuti e tutti conosciamo  le problematiche di viabilità dell’area, soprattutto d’inverno con le nebbie.

Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5S Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali