Comunicati stampa Consiglieri Regionali Consiglio Regionale News Marco Fumagalli

Difensore civico regionale, Fumagalli: «La maggioranza si autoassolve nel silenzio»

Marco Fumagalli (M5s): «La maggioranza ha preferito non proferir parola in merito alla revoca del difensore civico regionale. Un silenzio imbarazzante e imbarazzato, interpretabile come il legittimo senso di vergogna nella difesa d’ufficio di una nomina sbagliata, per stessa ammissione del nominato.

L’avvocato De Vecchi ha dichiarato lui stesso di non essere qualificato per il ruolo che il centrodestra gli sta affidando. Un ruolo che peraltro dovrebbe essere di garanzia e tutela per i cittadini.

Per poter avere un difensore regionale rispettoso dei requisiti di legge, tra cui l’indipendenza, dovremo aspettare le lunghe procedure giudiziarie del ricorso al TAR.

Se gli elettori vorranno interrompere prima questa nomina illegittima, potranno farlo premiando alle prossime elezioni il fronte progressista, che ha votato compatto a favore della revoca della nomina dell’avvocato De Vecchi» così il Consigliere Regionale Marco Fumagalli, dopo la bocciatura da parte del Consiglio Regionale – 26 favorevoli, 37 contrari – della mozione di revoca del difensore civico regionale.

Articoli Correlati

#SaliAbordo: il M5S Lombardia incontra i territori

Riforma Parco Agricolo Sud Milano: firma anche tu per fermare lo scippo del centrodestra lombardo

Commissione d’inchiesta Covid assenti Fontana e Moratti. Di Marco : «Ingiustificabile mancanza di rispetto»

Carolina Russo De Cerame