Legalità e trasparenza Notizie

LOTTA ALLA CRIMINALITA’: PIU’ FORMAZIONE NELLA PA

La lotta alla criminalità ambientale in Lombardia è una priorità che non possiamo trascurare. Le recenti audizioni, guidate dalla Presidente della Commissione Antimafia Paola Pollini (M5s), hanno messo in luce l’urgenza di azioni concrete per contrastare efficacemente gli ecoreati.
Abbiamo discusso l’importanza del coordinamento Inter-disciplinarità con team investigativi delle Forze dell’Ordine, esperti tecnici e scientifici, magistrati, esperti ARPA individuando la necessità di una collaborazione regionale più stretta. Inoltre, è emersa la carenza di personale formato, fondamentale per la prevenzione e il contrasto dei reati ambientali sul territorio.
Non possiamo ignorare il ruolo cruciale delle GEV (Guardie Ecologiche Volontarie) e la necessità di corsi di formazione per la Polizia Locale. Inoltre, è essenziale coinvolgere la Polizia Stradale per intercettare i reati ambientali durante il transito su strada.
La formazione delle amministrazioni è altrettanto cruciale. Troppi reati vengono commessi in ambito amministrativo, con conseguenze dannose per la collettività. Il M5s si impegna a tradurre questi spunti in azioni concrete, perché la tutela dell’ambiente è una responsabilità che ci riguarda tutti. #AmbienteLombardia #M5s #CriminalitàAmbientale

Articoli Correlati

Redazione Staff

Redazione Staff

“FOOD FOR PROFIT”, UN DOC SUGLI ANIMALI CHE RICHIAMA LE NOSTRE COSCIENZE

Redazione Staff