Home Tag "stamina"

Stamina. Pazienti illusi e abbandonati e la Regione scarica le responsabilità

stefano bolognini
0
0
0
No del Movimento 5 Stelle Lombardia alla relazione finale dell’indagine conoscitiva sul “Metodo Stamina” approvata dalla Commissione sanità ed esposta oggi in  Consiglio regionale lombardo. Paola Macchi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Lombardia dichiara: “Riteniamo che all’indagine sia mancata una parte essenziale. Si è rifiutato di venire a relazionare il dott. Luca Merlino, direttore […]

Stamina. No alla relazione conclusiva, dimentica le gravi responsabilità istituzionali e i pazienti.

stefano bolognini
0
0
0
“L’indagine conoscitiva su Stamina si è conclusa senza sottolineare le grosse responsabilità politiche avute sia dal governo che da regione lombardia. Per questo il nostro voto è stato contrario”, così Paola Macchi, consigliere regionale di M5S Lombardia commenta l’approvazione della Commissione Sanità della relazione e le conclusioni delle indagini conoscitive su Stamina portate avanti negli […]

“Metodo Stamina”: controrelazione e proposte di M5S Lombardia

stefano bolognini
0
0
0
Ringraziamo per la esauriente disamina eseguita dal relatore su tutta la questione Stamina, ma dobbiamo purtroppo notare una carenza nella parte delle conclusioni. Durante l’indagine non si sono presentate proprio le figure istituzionali di Regione Lombardia maggiormente coinvolte nella questione ( Bresciani, Merlino, Lucchina), cosa che secondo noi andrebbe sottolineata appunto nella parte finale della […]

Stamina. Indagine conoscitiva deludente

stefano bolognini
0
0
0
Per Paola Macchi, consigliere di M5S Lombardia, i risultati dell’indagine conoscitiva su Stamina sono deludenti. “Siamo molto insoddisfatti in quanto la relazione non fa nessuna chiarezza sulle responsabilità di Regione Lombardia, uno degli attori principali per il via libero alle infusioni con il metodo Stamina”, spiega Macchi. “L’indagine conoscitiva si è bloccata perché i protagonisti […]

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali