Home Comunicati stampa Menaggio, no alla chiusura della guardia medica notturna

Menaggio, no alla chiusura della guardia medica notturna

0
0

Movimento 5 Stelle ha depositato una interrogazione a risposta in commissione all’Assessore regionale alla sanità Mario Mantovani sull’ipotesi di chiusura della guardia medica di Menaggio.

Il movimento è preoccupato perché, stando a fonti di stampa, non sarebbe garantito, per l’immediato futuro, il servizio di guardia medica a Menaggio, e perché la centrale operativa di Como, che già risponde alle chiamate dei pazienti di Sondrio, dovrà rispondere anche per Maneggio con un surplus di lavoro al quale non corrisponderebbero nuove assunzioni.

La guardia medica è un servizio necessario perché risponde alle richieste delle fasce più deboli della popolazione come persone non autosufficienti, bambini e anziani.
Non è chiara la logica per la quale la ASL, secondo quello che dice la stampa, ha deciso la chiusura della guardia medica e se ci saranno altre chiusure.

Negli ultimi sei mesi, dalle 20 alle 8, quel centralino aveva effettuato ben 866 visite domicilio.

Movimento 5 Stelle chiede all’Assessore Mantovani se è vero quanto riportato dalla stampa, quali sono le motivazioni che hanno portato allo smantellamento del servizio e se su quel territorio sono previsti provvedimenti di riduzione per servizi simile.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali