Home Diritti e pari opportunità Illegittimo far pagare l’eterologa: Consiglio di Stato boccia la Lombardia!
Illegittimo far pagare l’eterologa: Consiglio di Stato boccia la Lombardia!

Illegittimo far pagare l’eterologa: Consiglio di Stato boccia la Lombardia!

0
0

Non ci può essere disparità di trattamento con chi ricorre all’omologa: bocciata Regione Lombardia che aveva imposto tariffe dai 1.500 ai 4mila euro. “La decisione del Consiglio di Stato sgombra finalmente il campo da ogni equivoco e cancella una scelta retrograda e bigotta, una vergogna che mutilava e umiliava il diritto alla genitorialità per tutti. La Regione Lombardia non può fare il bello e cattivo tempo con determinazioni che riportano in vita chiusure mentali da Medioevo. Ben sta questa sonora bocciatura alla cricca del neo moralizzatore Maroni che si è intestardita nel sostenere l’insostenibile. Ora il presidente spieghi perché la regione ha buttato i soldi dei cittadini in spese per avvocati utili solo a cancellare in Lombardia la democrazia e la laicità”, così Paola Macchi, consigliere regionale del M5S Lombardia, commenta la decisione del Consiglio di Stato che ha stabilito che è illegittimo far pagare agli assistiti le spese per la fecondazione eterologa.

 

 

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali