Comunicati stampa Eugenio Casalino Notizie Video

Rendiconto finanziario 2015: voto contrario del M5S

Voto contrario del M5S Lombardia al Rendiconto Generale per l’esercizio finanziario 2015 di Regione Lombardia. Per Eugenio Casalino, consigliere regionale del M5S e segretario alla Presidenza delConsiglio, dichiara: “le nostre perplessità su quest’atto sono numerose e si sono rafforzate dopo il giudizio di parifica della Corte dei Conti. Si profilano difficoltà nel raggiungimento degli equilibri di bilancio nei prossimi esercizi, abbiamo registrato un calo degli introiti nel recupero dell’evasione fiscale e un incremento di costi, come, per esempio, quelli relativi al personale che non rispondono a una rigorosa politica di contenimento. Ancora, il debito di nuova formazione è  a 776 milioni  e si sarebbero  dovuti adottare criteri maggiormente prudenziali nelle valutazioni sugli accantonamenti su crediti vantati verso società a rischio insolvenza (come ad esempio Asam spa). Restano poi aspetti poco chiari nella gestione degli enti partecipati e fenomeni corruttivi nella Sanità che distraggono quantità importanti di risorse pubbliche. Il nostro voto non può che essere contrario al rendiconto, anche perché riporta la gestione di un bilancio 2015 per il quale avevamo già votato contro in sede di previsione”

Articoli Correlati

Assestamento bilancio regionale, Di Marco: «Legge priva di visione e concretezza, specchio del caos e le lotte interne al centrodestra»

Riforma Parco Agricolo Sud Milano: firma anche tu per fermare lo scippo del centrodestra lombardo

Di Marco: «Il Superbonus 110% traina la ripresa in Lombardia con 21 mila cantieri e 4 miliardi di investimenti»