Andrea Fiasconaro Notizie Sanità e Politiche Sociali Video

Bilancio. Grazie alla nostra proposta Regione investirà nel punto nascite dell’Oglio Po

L’approvazione da parte del consiglio regionale della nostra proposta finalizzata all’ottenimento di risorse da destinare al punto nascite dell’ospedale Oglio Po è un buon risultato. Il diritto alla salute e la salvaguardia dei livelli essenziali di assistenza vanno ben oltre la semplice logica del risparmio e dei numeri. Per questi motivi, oltre che per dare un seguito concreto a quanto già nei giorni scorsi avevamo annunciato, abbiamo chiesto a Regione Lombardia di destinare ulteriori risorse al Punto Nascita Oglio Po al fine di potenziarne l’attività, ampliare i servizi e le prestazioni collegate per scongiurarne la chiusura. Occorre valorizzare la conoscenza del buon lavoro che viene fatto all’interno del reparto maternità e incoraggiare una programmazione che punti anche su percorsi di gravidanza fisiologica, case del parto, rapporti stretti e capillari con i consultori della zona e soprattutto sulla rotazione del personale sanitario, tra grandi e piccole strutture, per mantenere l’esperienza. Si punti a intercettare il più possibile la potenzialità dei circa 800 parti l’anno che la zona possiede. Si limiti anche la mobilità passiva delle partorienti verso altri ospedali fuori regione, classico problema dei presidi di confine come l’Oglio Po .

Andrea Fiasconaro – Portavoce Regionale del M5S Lombardia

Articoli Correlati

Liste d’attesa, Mammì: «Il rispetto dei tempi d’attesa non può essere un regalo di Natale»

Redazione Staff

Degli Angeli: «All’ospedale di Lodi mancano garze e medicinali, sono gli effetti della (non)riforma Moratti-Fontana»

Parcheggio a pagamento al policlinico San Donato. Di Marco: “Non si lucra su chi si cura. Regione valuti proposta per sosta gratuita”

Redazione Staff