Home Luigi Piccirillo Ludopatia: “la Lombardia non sia un Casinò a cielo aperto”.
Ludopatia: “la Lombardia non sia un Casinò a cielo aperto”.

Ludopatia: “la Lombardia non sia un Casinò a cielo aperto”.

0
0

Il M5S Lombardia ha depositato un progetto di legge regionale per il contrasto alla Ludopatia in Regione Lombardia.

Luigi Piccirillo, consigliere regionale del M5S Lombardia e primo firmatario del progetto spiega: “la Lombardia non può essere un casinò a cielo aperto, la normativa regionale per la prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico va assolutamente aggiornata e ampliata”.

La proposta si muove in  tre direzioni: riduzione dell’offerta, sostegno alle vittime della ludopatia e prevenzione.

Il progetto fa leva sulle politiche regionali escludendo la possibilità di accedere a forme di finanziamento regionale per le attività che hanno in dotazione macchinette per il gioco e rafforzando gli obblighi informativi degli esercenti soprattutto nei confronti dei minori.

Interviene poi, in sinergia con i Comuni, a sostegno delle vittime di ludopatia e delle loro famiglie che vivono in condizione di grande disagio sociale. Infine dà ampio spazio alla diffusione della cultura dell’utilizzo responsabile del denaro e  alla promozione delle attività che aderiscono alle iniziative “No Slot”.

Piccirillo spiega: “Riduzione del gioco, sostegno alle vittime e prevenzione, sono questi i tre pilastri di questa legge una sintesi complessiva delle normative regionali in vigore, uno strumento concreto che prevede sanzioni fino al blocco delle slot per chi non rispetta le leggi. Il gioco d’azzardo e la ludopatia rappresenta una sciagura, un costo per lo Stato e la Regione e  una calamità per le vittime e per le sue famiglie. Ricordo che spesso la criminalità organizzata  utilizza il gioco d’azzardo come business, il centro-destra e la Lega di Fontana non siano complici  del gioco d’azzardo”.

 

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali