Home Marco Degli Angeli Punto Nascita Oglio Po: la Lombardia guardi all’Emilia per riaprirlo

Punto Nascita Oglio Po: la Lombardia guardi all’Emilia per riaprirlo

0
2

🔵 PUNTO NASCITA OGLIO PO: LA LOMBARDIA GUARDI ALL’EMILIA PER RIAPRIRLO 👶🏻

Il consigliere Marco Degli Angeli è intervenuto per riportare all’attenzione di Regione Lombardia il problema della chiusura del punto nascita nell’Ospedale Oglio Po.

🔹 “La Lombardia prenda esempio da quanto sta accadendo in Emilia Romagna per riaprire il punto nascita. Gli emiliani hanno proposto al Ministero un protocollo realistico per riaprire ben quattro presidi sotto i 500 parti, in territori distanti da città capoluogo e mal collegati.

🔹 Il Ministero vede favorevolmente la revisione dei criteri per l’apertura dei punti nascita. Francamente non capiamo perché la Lombardia non abbia mai difeso fino in fondo quel presidio e non abbia fatto nulla per rafforzare i servizi di rete su cui avevano preso un impegno preciso.

🔹 Ci auguriamo che l’Assessore regionale alla Sanità Gallera voglia ridare speranza a tutti coloro che negli ultimi mesi hanno chiesto a gran voce che tornino a nascere i bambini all’Oglio Po”

Sia Marco Degli Angeli che Andrea Fiasconaro, consiglieri regionali M5S Lombardia, invitano l’Assessore regionale al Welfare Giulio Gallera a riaprire le trattative per il punto nascita dell’Ospedale Oglio Po.

🔹“L’area che serve è periferica e la chiusura del punto nascite oltre è un danno e un grave impoverimento del territorio.
Chi dà la vita e cresce i suoi figli su questa terra non è un cittadino di serie b e merita servizi che equilibrino i disagi territoriali. Non è chiudendo i punti nascita che si mantengono vivi i territori”, concludono i consiglieri regionali.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali