Home Expo Poltronificio Lombardia – VIDEO
Poltronificio Lombardia – VIDEO
0

Poltronificio Lombardia – VIDEO

0
0

regione-poltroneParole dure, insulti e accuse tra i partiti che reggono la maggioranza in Lombardia. Il consiglio regionale ha vissuto due giorni di passione e scontri tra Lega e NcD che hanno messo in scena il più becero teatrino della vecchia politica . Il motivo del contendere? Non provvedimenti di interesse concreto e immediato per i lombardi ma una poltrona.

Gli alfaniani del Nuovo Centro Destra tengono da tempo in ostaggio la Lega Nord, facendo mancare il numero legale in consiglio, con la richiesta di un assessorato prima delle elezioni del 25 maggio prossimo. E la Lombardia è paralizzata: il Consiglio non decide nulla sul sostegno al lavoro, sul riequilibrio tra sanità pubblica e privata, sul contrasto alle mafie per Expo, ma si limita a sedute di chiacchiere fiume sull’Europa che vogliamo, la crisi economica e le riforme istituzionali, materia di competenza nazionale. Quella che guida la regione è una maggioranza in pezzi che sta insieme solo perché aggrappata alle poltrone. In Lombardia  la Prima Repubblica non è mai morta. I partiti della maggioranza stanno svendendo la dignità della regione per meri giochi di poltrone, e le discussioni in consiglio regionale sono ormai solo il pretesto per diffondere propaganda elettorale vuota.

M5S Lombardia

 

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali