Iolanda Nanni Notizie

Bilancio regionale: tutti i problemi scaricati sulla prossima legislatura!

Voto contrario del M5S Lombardia al bilancio regionale. Nessuna revisione della spesa, nessuna razionalizzazione, nessun taglio alle voci improduttive, nessun risparmio su consulenze, spese di comunicazione e spese di staff. In un momento di enorme crisi, e di tagli, la Lombardia aveva il dovere di osare. Ed era necessaria rivedere complessivamente la programmazione degli investimenti puntando sulle priorità che il M5S ha messo sul piatto: PMI, trasporto pubblico, reddito di autonomia, sostenibilità e innovazione. Maroni, con questo bilancio, ha scelto di scaricare sulla prossima legislatura, tutti i problemi e le criticità. Con risultati penosi e già visibili come l’inaccettabile riduzione dell’offerta sanitaria con la chiusura di numerosi presidi sul territorio. Questa Maggioranza miope non ha alcuna visione di futuro e sacrifica, con tagli inaccettabili, le politiche sociali, l’imprenditoria giovanile e femminile, il sostegno affitti, il diritto allo studio, la difesa del suolo, la manutenzione del patrimonio abitativo pubblico e il rinnovo della flotta ferroviaria, solo per fare qualche esempio. C’è abbastanza materiale per bocciare un bilancio che non risponde alle esigenze della Regione e dei territori. E’ un bilancio che dimentica lo sviluppo, l’ambiente, la sanità, il lavoro e abbandona molti territori al loro destino. Ed è un bilancio sbagliato perché contiene errori e orrori come le solite grandi autostrade inutili. Fortunatamente la legislatura di Maroni è al capolinea.

Iolanda Nanni, capogruppo del M5S Lombardia

Articoli Correlati

Una proposta di legge per azzerare il sistema delle Aler

Potenziamento della linea ferroviaria Rho-Parabiago: ancora nessuna risposta

Carolina Russo De Cerame

Smantellata banda di nazi-fascisti: manca attenzione nelle scuole