Iolanda Nanni Notizie Trasparenza

Treni nuovi? L’assessore Sorte non mantiene la promessa!

Il 15 marzo 2017 con un’interrogazione all’Assessore Regionale ai Trasporti la consigliera regionale M5S Iolanda Nanni aveva chiesto conto dei continui disagi sulle tre linee ferroviarie pavesi su cui circolano treni diesel: la Vercelli-Mortara-Pavia, la Alessandria-Torreberetti-Pavia, la Codogno-Pavia. Su queste linee, l’Assessore Sorte aveva annunciato pubblicamente l’arrivo di quattro nuovi treni entro il 21 maggio 2017. Ma, dopo due mesi, di treni nuovi, ne è arrivato soltanto uno e i disagi sulle linee ferroviarie continuano.

Iolanda Nanni dichiara: “Come volevasi dimostrare, la scadenza annunciata dall’Assessore Sorte per l’arrivo dei quattro nuovi treni sulle nostre linee pavesi, non è stata rispettata. Proprio oggi ne ha dato conferma l’Assessore stesso nella risposta alla mia interrogazione, depositata il 15 marzo scorso, nella parte in cui lui stesso scrive: “tra aprile e giugno 2017 entreranno in servizio altri 4 convogli Stadler diesel “GTW”. Proprio a TELEPAVIA in diretta, non più tardi del 22 marzo scorso, Sorte si impegnava a mettere 4 nuovi treni entro oggi, mentre di treni nuovi ne è arrivato solo uno e l’Assessore fa slittare l’arrivo degli altri tre al 30 giugno prossimo. La pazienza dei pendolari è ormai al limite! Stiamo parlando di un bacino d’utenza di 8.000 viaggiatori al giorno che si muovono stipati in treni diesel degli anni 70 e ai quali era stato promesso già ad inizio legislatura, una partita di 10 nuovi treni, di cui in questi anni se ne sono visti solo quattro, un numero del tutto insufficiente a garantire un servizio puntuale e con standard qualitativi dignitosi. Alla mia richiesta di interventi sull’infrastruttura che possano migliorare le prestazioni dei treni, Sorte ha risposto che è previsto un intervento per realizzare un nuovo apparato centrale computerizzato che consentirà un miglioramento dell’affidabilità degli impianti. Non è dato sapere quando! Inotre, nell’ultimo trimestre del 2017, sulla linea Alessandria-Torreberetti-Pavia è previsto un intervento per il rinnovo dei binari. In conclusione, è bene che gli 8.000 pendolari delle tre linee ferroviarie diesel pavesi, si facciano un nodo al fazzoletto, per verificare se Sorte riuscirà a mantenere almeno questa seconda scadenza, di fine giugno 2017, per poter avere i famosi quattro treni nuovi che, una volta messi in servizio, potrebbero finalmente ridurre i notevoli disagi sopportati da anni dai pendolari che circolano su queste linee”.

Articoli Correlati

Bocciata sfiducia a Fontana, pagheranno i lombardi – 03/02/2020

Redazione Staff

Rapido ripristino della didattica a distanza: mozione M5S bocciata – 19/01/2021

Redazione Staff

Mettiamo le Idee in comune #41 – Istituzione di un presidio sanitario nel territorio comunale

Redazione Staff