Home Notizie Scola in Regione ma insieme a rappresentanti di altre fedi e ai non credenti
0

Scola in Regione ma insieme a rappresentanti di altre fedi e ai non credenti

0
0

CARDINAL_angelo_scola_milan_italyIl presidente del Consiglio Regionale Raffaele Cattaneo, nel corso della seduta della riunione dei capigruppo di ieri, ha comunicato che inviterà il Cardinale Angelo Scola per una visita nel corso di un Consiglio regionale di dicembre.

Per il Movimento 5 stelle l’Istituzione Consiglio regionale di uno stato laico, come dovrebbe essere l’Italia, deve mantenere un profilo aconfessionale e i rappresentanti eletti  devono operare per il bene comune al di là di differenze di credo, sesso, razza, stato di salute e orientamento sessuale. Proprio per questo i consiglieri regionali dovrebbero mettersi in ascolto di tutti i cittadini, senza escludere o discriminare tra diverse sfumature di credo religioso.

Visti i tempi sempre contingentati previsti per presentare istanze riguardanti il territorio regionale, materia di cui deve occuparsi il Consiglio, ci sarebbe parso più opportuno che il Presidente del Consiglio regionale organizzasse un evento separato, allargando il suo attento invito oltre che al Cardinal Scola anche ai rappresentanti di diverso credo religioso che animano la fede in Lombardia e a coloro che non si riconoscono in nessun credo religioso.

(Rei Momo – Wikicommons)

tags:

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali