Home Notizie Bigarello-San Giorgio, maggioranza ancora spaccata
0

Bigarello-San Giorgio, maggioranza ancora spaccata

0
0

BWCmrjFIAAAYxe5La Maggioranza Lega-PDL che regge la Lombardia si è spaccata oggi sul voto che chiedeva che i cittadini di Bigarello e San Giorgio, in provincia di Mantova potessero con un referendum decidere, o meno, la fusione dei comuni. La Lega, la lista Maroni (eccetto il capogruppo Galli) e alcuni membri del PDL hanno abbandonato l’aula.

Per il portavoce del Movimento 5 Stelle Dario Violi “E’ inaudito che la Maggioranza si sia spaccata nella decisione di dare la parola ai cittadini nell’istituto democratico del referendum nel massimo grado di rispetto delle autonomie locali. Da cittadino mi preoccupano queste continue spaccature della maggioranza”.

Il consigliere mantovano Andrea Fiasconaro dichiara: “Abbiamo votato a favore dell’indizione del referendum: siano ora i cittadini a decidere. Ho sempre detto di essere a favore del referendum e così ho votato. Certo l’atteggiamento della maggioranza oggi in aula non ha aiutato i cittadini, non abbiamo scritto in consiglio regionale una buna pagina di politica. Questa divisione non fa altro che aumentare sul territorio lo spaesamento dei cittadini, la regione (giunta e consiglio) dovrebbe essere una guida, un sostegno e non lo è stata.”.

Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle ha votato a favore del referendum.

I cittadini di Bigarello e San Giorgio potranno così decidere se fondere i due comuni.

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali