Notizie

Porte chiuse per il Movimento 5 Stelle all’Ospedale di Morbegno

Porte chiuse per il Movimento 5 Stelle all’Ospedale di Morbegno. Neanche in Corea del Nord arrivano a tanto.

Per Fontana leghista porte aperte e tappeto rosso al San Matteo, mentre io avevo chiesto di visitare l’ospedale di Morbegno e i suoi reparti, con dieci giorni di anticipo sulla data della maratona elettorale ma la direzione generale con delle scuse mi ha proposto di visitare solo gli uffici.

È scandaloso che un consigliere regionale, candidato alla presidenza della Lombardia sia stato tenuto alla porta.

Il problema è grave e diffuso nella Sanità Lombarda, monopolizzata dai partiti grazie alle nomine politiche. Abbiamo dirigenti che prendono super premi nonostante i buchi di bilancio che lasciano.

I dirigenti della sanità, nella speranza di essere rinominati, si inginocchiano davanti a chi governa la Regione.

 

Dario Violi

Candidato Presidente Regione Lombardia

Articoli Correlati

Caro bollette: «Via addebito bancario, rateizzazione automatica, l’extra costo a carico di chi fa extra profitti. Chi ha svenduto i servizi pubblici ora ci metta la faccia»

Redazione Staff

Superbonus 110%: Lombardia si conferma al primo posto per asseverazioni. Il Movimento lavora per il Nord e per le imprese

Redazione Staff

Centrodestra salva La Russa, Di Marco: «Anche in Regione Lombardia comanda Fratelli d’Italia»

Redazione Staff