Home Lavoro, istruzione e formazione Gli educatori professionali hanno il diritto di esercitare la professione
Gli educatori professionali hanno il diritto di esercitare la professione

Gli educatori professionali hanno il diritto di esercitare la professione

0
3
Nel Consiglio regionale di martedì 11 settembre il M5S Lombardia ha votato a favore di due mozioni che impegnano la Giunta regionale a risolvere il problema dell’equipollenza dei titoli di studio da educatore professionale acquisiti tra il 1999 e il 2003. Non ha senso che dei diplomati non siano più riconosciuti e corrano il rischio di smettere di lavorare. Parliamo di persone che hanno studiato con profitto al corso regionale di educatore di tre anni, con esami e qualifica, e che, da anni, svolgono attività assistenziale irrinunciabile con bambini, adolescenti o anziani. È dal marzo 2018 che il loro titolo ha perso valore per una legge specifica sul loro albo professionale di riferimento. Ma quei circa 2300 lombardi meritano tutto il sostegno e la difesa della nostra regione, il cui intervento nelle sedi opportune è fondamentale. Il loro titolo non è carta straccia e hanno pieno diritto di esercitare la professione.
Marco Degli Angeli – Consigliere regionale del M5S Lombardia

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali