Home Notizie La settimana del Movimento 5 Stelle Lombardia
0

La settimana del Movimento 5 Stelle Lombardia

0
0

Editorialino

Un “no” senza appello alla partecipazione dei cittadini. E’ questo l’orientamento della Maggioranza in Consiglio regionale che ha bocciato una mozione del Movimento 5 Stelle che intendeva promuovere in Lombardia l’adozione, in ambito comunale, del bilancio partecipativo.

Lo strumento, sperimentato nel 1989 per la prima volta a Porto Alegre in Brasile, si è diffuso rapidamente in America Latina, in Europa e in importanti città statunitensi e si propone di coinvolgere direttamente i cittadini, individualmente e attraverso le forme di aggregazione sociale, nell’assegnazione delle risorse pubbliche.

La bocciatura è un atto di spregio alla democrazia diretta. L’iniziativa del Movimento 5 Stelle è stata definita addirittura “visionaria” “strampalata”, “demagogica” e “populista” da alcuni consiglieri della Maggioranza.

Ancora una volta la Casta esclude i cittadini dalle decisioni dirette sull’uso delle risorse pubbliche: evidentemente i partiti vogliono continuare a gestire i beni pubblici come cosa loro.

Poco male, il bilancio partecipativo, sta conquistando decine di città sia in Italia che all’estero e questo voto resterà agli annali come testimonianza dell’autoreferenzialità in cui è tenuta in ostaggio dai partiti la politica lombarda.

Consiglio regionale

Politiche europee . Risoluzione inesistente. E’ questo il giudizio del Movimento 5 Stelle Lombardia su di una risoluzione sulle Politiche europee discussa dal Consiglio Regionale. L’Europa che vorremmo trovare è un’Europa solidale, autenticamente comunitaria, non una grande banca che ci governa, dove siano i parlamentari europei e nazionali a decidere e non le lobby e i banchieri. E non c’è questa Europa nella risoluzione portata in Consiglio regionale.  Non c’è perché non si è voluto dare un segnale coraggioso per lanciare la proposta a tutta la nazione di un reddito minimo di cittadinanza, allineandoci finalmente con gli altri paesi europei, visto che siamo solo noi e la Grecia a non prevederlo.

Manca poi alla risoluzione anche una trasparente presa di posizione sulla lotta alla criminalità organizzata che deve assumere un rilievo europeo:  Non concordiamo neppure sul fatto che non sia stata coinvolta la commissione antimafia per condividere con l’Europa la nostra conoscenza dei pericoli e dei meccanismi delle infiltrazioni della criminalità organizzata di matrice italiana nei grandi appalti anche internazionali. Nel corso della discussione sono intervenuti i consiglieri di M5S per spiegare il punto di vista del gruppo sulla risoluzione. Vedi l’intervento di Paola Macchi, Silvana Carcano, Giampietro Maccabiani, Andrea Fiasconaro, Stefano Buffagni, Dario Violi e Iolanda Nanni.

Pedemontana e Fiume Lura. Una mozione del Movimento 5 Stelle tesa a tutelare il Parco Naturale del fiume Lura, uno tra i maggiori torrenti lombardi, è stata respinta dal Consiglio Regionale.
L’atto chiedeva la rivisitazione progettuale sia delle opere idrauliche connesse all’autostrada Pedemontana sia delle vasche di laminazione del Lura, in modo da lasciare inviolato il parco naturale, una delle poche aree a vocazione agri-boschiva rimaste nella bassa comasca. Video: Gianmarco Corbetta illustra la mozione.

Bilancio partecipativo. Il Consiglio regionale ha bocciato la mozione del Movimento 5 Stelle che intendeva promuovere in Lombardia l’adozione, in ambito comunale, del bilancio partecipativo. Uno strumento necessario per il coinvolgimento diretto dei cittadini nelle scelte economiche dell’amministrazione pubblica. Video: Stefano Buffagni illustra la mozione.

Crisi Alcatel-Lucent. Il Consiglio regionale si schiera all’unanimità contro il rischio di smantellamento del polo di Vimercate (MB).  Sostegno al documento e ai lavoratori è stato espresso in dichiarazione di voto anche da Dario Violi per il Movimento 5 Stelle. Video: Dario Violi illustra il punto di vista di M5S.

Raggi X. Movimento 5 Stelle ha proposto un’interpellanza sulla nocività dei raggi X che possono causare danni alla salute sia dei pazienti che degli operatori sanitari per la cui tutela sono intervenute precise e stringenti normative in materia di protezione sanitaria delle persone sui pericoli delle radiazioni ionizzanti connesse ad esposizioni mediche, normative che prevedono che, ad esempio, il paziente sottoposto a radiazioni sia adeguatamente informato sui rischi ed anche sulla possibilità di effettuare esami alternativi ugualmente efficaci. Video: Iolanda Nanni illustra l’interpellanza.

Treni Milano-Bergamo. Il Movimento 5 Stelle ha portato in aula un question time rivolto all’Assessore Maurizio del Tenno relativo ai disservizi sulla tratta ferroviaria Bergamo-Milano. Video: Dario Violi illustra il question time.

Commissioni regionali

Commissione Affari Istituzionali. M5S ha votato a favore dell’istituzione di una “Festa regionale della Lombardia” che cadrà il 29 maggio, anniversario della Battaglia di Legnano, la festa non avrà costi per la regione.

Commissione Sanità e politiche sociali.  Si è riunito il Gruppo di lavoro su progetti di legge che riguardano “ Norme a tutela dei coniugi separati e divorziati con figli”. M5S ha  presentato un proprio progetto di legge (n°115) intitolato “Norme per la tutela della bigenitorialità”, che al momento – in cui scriviamo-  non è ancora stato abbinato per la discussione generale.

Si è riunito il Gruppo di lavoro su il progetto di legge che riguarda il “Microcredito a sostegno delle famiglie che si trovano in temporanea difficoltà economica per eventi imprevedibili e straordinari”, a cui ha partecipato M5S. E’ stato deciso il piano di lavoro delle prossime tre riunioni, con elenco delle varie realtà che dovranno essere audite sul tema in oggetto.

L’Assessore alla Sanità Mario Mantovani ha poi risposto a tre interrogazioni del Movimento 5 Stelle sulle problematiche del Trauma Center del Policlinico San Matteo di Pavia, dell’Ospedale Borella di Giussano  e su di un nuovo polo sanitario della Martesana.

Sul Trauma Center di Pavia la risposta dell’assessore è risultata evasiva ed insoddisfacente. Infatti, l’Assessore ha sì confermato “l’elevato interesse di Regione Lombardia” nei confronti della Fondazione IRCCS San Matteo, ma non è stato in grado di confermare il trasferimento del Trauma Center presso il nuovo DEA”. Il futuro dell’ospedale Borella di Giussano, sempre stando alle parole dell’Assessore, potrebbe essere un grande polo infantile. Mentre un nuovo ospedale della Martesana l’Assessore ha ammesso che non esiste una indagine epidemiologica nella zona per definire la necessità dell’investimento e che, per ora, non si parla di nuove strutture.

Di seguito si è introdotto il tema della discussione del pdl sulle nomine dei Direttori Generali delle Aziende Ospedaliere e delle ASL. M5S Lombardia ha presentato un proprio pdl, il n° 113, intitolato  “Modifiche e integrazioni alla Legge Regionale 30 dicembre 2009 n. 33 Testo unico delle leggi in materia di sanità” dove si chiede soprattutto trasparenza, competenza maggior ruolo del Consiglio e della Commissione nella scelta e nella valutazione  dei Direttori generali. Anche in questo caso si aspetta la comparazione tra i testi presentati in commissione dagli altri partiti.

Commissione Attività Produttive e Occupazione. Dopo un mese di mediazioni e aperture a un confronto serio del Movimento 5 Stelle, nonostante la Maggioranza si sia presentata più volte in Commissione divisa e senza una linea sul rilancio delle piccole e medie imprese, abbiamo deciso, per protesta, di abbandonare  i lavori della Commissione. Non è tollerabile infatti, a pochi giorni dal Consiglio che lo dovrà discutere ed approvare, ricevere un provvedimento blindato, elaborato in fretta e a porte chiuse senza che ci sia stata offerta alcuna possibilità di discuterlo e migliorarlo.

Commissione Ambiente e Protezione Civile. Si è tenuta una audizione con comitati, WWF e sindaco di Vanzago (MI) su ampliamento ATEg7 del piano cave di Milano. Ovviamente M5S è contrario all’ampliamento e aveva già trattato criticamente il tema con una interrogazione nel giugno scorso.

Commissione Agricoltura, Montagna, Foreste, Parchi. La Commissione ha votato il progetto di legge n° 25 sulla  valorizzazione delle produzioni locali, che prevede, tra l’atro, l’introduzione di prodotti locali, anche biologici, nei criteri di assegnazione di servizi o forniture di prodotti agroalimentari destinati alle mense pubbliche. M5S si è tuttavia astenuto perché il progetto prevede accordi con la media e grande distribuzione organizzata al fine di creare, all’interno degli esercizi commerciali, appositi spazi destinati alla vendita dei prodotti agroalimentari regionali.

La Commissione ha sprecato energie nell’iter legislativo solo per salvaguardare interessi, e voti futuri, dei cacciatori. Sono state effettuato le prime audizioni sui progetti di legge di modifica della legge regionale sulla caccia (L.R. n° 26 del 1993 “Norme per la protezione della fauna selvatica e per la tutela dell’equilibrio ambientale e disciplina dell’attività venatoria”).

Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale

 

L’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale ha discusso di fabbisogno triennale del personale, istituzione commissione garante dello statuto, della delibera della Corte dei Conti sulla copertura finanziaria delle leggi regionali e di organizzazione del consiglio regionale.

 

Interrogazioni, interpellanze, risoluzioni e accesso agli atti

Dati sulla campagna anti influenzale. M5S Lombardia ha fatto richiesta di dati relativi al numero di vaccini acquistati e realmente utilizzati per la campagna 2012-2013.

Inquinamento acustico nelle vicinanze dello stabilimento Acciaieria Arvedi  in provincia di Cremona. M5S interroga la Giunta sui disagi per i cittadini relativi ai forti rumori provenienti dall’acciaieria e la preoccupazione per la qualità dell’aria. Si chiede un intervento di Regione Lombardia presso i vertici aziendali per risolvere il problema.

Altro

Eventi

13 novembre – Milano – Gruppo di Lavoro – TEEM

15 novembre- Milano – Gruppo di Lavoro – Agricoltura

15 novembre – Trezzano sul Naviglio (MI) – Incontro con i portavoce di M5S

19 Novembre – Como – Corso per amministratori M5S – BILANCIO

19 novembre – Milano – Gruppo di lavoro – Strategie di Comunicazione

23 novembre – Erba (CO) – Serata con i portavoce M5S

3 Dicembre 2013 – Como – Corso per amministratori M5S – PGT

10 Dicembre 2013 – Como – Corso per amministratori M5S –  GOVERNANCE ENTI LOCALI

17 Dicembre 2013 – Como – Corso per amministratori M5S – COMUNICAZIONE

 

 

 

Informativa sulla Privacy

A partire dal 25 maggio 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (GDPR), abbiamo aggiornato la nostra Informativa per il trattamento dei dati personali